Tutte le foto (8)
Storia Visita guidata

Tour guidato del Gran Bazar

Sei pronto per visitare il Grand Bazaar di Istanbul?

652 Recensioni

  • Dettagli
  • Highlight
  • Dove
  • FAQ
  • Visite collegati
  • WRI
  • Cancellazione flessibile

    Cancella fino a 24 ore prima per ricevere un rimborso

  • Pagamento Sicuro

    Il nostro sistema di pagamento online crittografa le tue informazioni di pagamento per proteggerti da frodi e transazioni non autorizzate.

  • Garanzia miglior prezzo

    La nostra Garanzia del Miglior Prezzo significa che puoi essere sicuro di prenotare alla migliore tariffa con gli stessi termini e condizioni.

Durata 1 ora

Verifica la disponibilità per vedere gli orari di inizio.

Con oltre quattromila negozi e la sua incredibile storia, il Grand Bazaar è un luogo da non perdere a Istanbul. Il Grand Bazaar, costruito dal sultano Mehmed tra il 1455 e il 1560, è il più antico mercato coperto di Istanbul ed è pienamente operativo da quando fu costruito dal grande Sultano.

Come visitatore di Istanbul, il Grand Bazaar dovrebbe essere il tuo indirizzo di riferimento per acquistare accessori fatti a mano autentici, tappeti fatti a mano e spezie turche biologiche. Con Istanbul Tourist Pass come guida, una visita al Grand Bazaar è a un passo!

Controlla il nostro Orario delle visite guidate e aggiungi Grand Bazaar | Istanbul Tourist Pass per il tuo itinerario Istanbul oggi!

Seleziona partecipanti, data e lingua
Highlight
  • Scopri questo bazar multiculturale e storico.
  • Goditi il ​​Grand Bazaar, uno dei più antichi centri commerciali e commerciali.
  • Dopo aver completato il tour, potrai gustare la cucina turca in uno dei numerosi ristoranti turchi nelle vicinanze.

Inclusi
  • Ingresso al Gran Bazar
  • Guida
Non incluso

Suggerimento della guida

Dove

WRI

La passeggiata del Gran Bazar

Probabilmente il modo migliore per descrivere il grande bazaar è per citare Mark Twain: “Siamo andati al Grand Bazaar di Stamboul, ovviamente, e non lo descriverò oltre dicendo che è un mostruoso alveare di piccoli negozi – migliaia. Dovrei dire: tutto sotto lo stesso tetto, e suddiviso in innumerevoli piccoli isolati da strade strette che sono arcuate in alto." Con più di 4000 negozi su 64 strade e con 22 porte, il Gran Bazar – o Kaparalı Çarşı come è in turco -, sembra un labirinto. Dobbiamo dire che questo non è sicuramente un giro di shopping – ma una passeggiata che vi condurrà attraverso negozi dove vendono pelletteria, dolciumi, frutta secca e spezie, gioielli, vetreria, ceramiche, tessuti, costumi di danza del ventre, magliette, e tutti i tipi di souvenir. Visiteremo laboratori dove vedrete come si scioglie l'oro nel fuoco, come avviene da secoli; sarai testimone di come gli artigiani fissano i gradi sui carati; vedrai come gli artigiani eseguono le loro incisioni sull'argento.

Posizione del Gran Bazar

Ci sono 22 porte diverse e 60 strade iAll'interno del Grand Bazaar che ospita quasi 4000 negozi. Se pensi che sia un po' complicato trovare il percorso, allora puoi iniziare con la Porta Beyazıt, dove si trovano famose gioiellerie su entrambi i lati di via Kalpakçılar verticalmente verso l'interno. Seguendo questo percorso si arriva all'altro ingresso principale su Nuruosmaniye Street, dove si possono visitare negozi interessanti. Se ti chiedi quanto dista il Grande Bazar dalla Moschea Blu, puoi calcolare la distanza esatta dalle diverse porte controllando online la mappa della città di Istanbul. Per i viaggiatori che preferiscono andare a piedi, la Moschea Blu si trova a pochi passi dalla Porta di Beyazıt. Un'altra direzione da controllare è dal Grand Bazaar al mercato delle spezie di Istanbul nel centro di Eminönü. Dalla Porta Eminönü del Gran Bazar di Istanbul, ci sono vicoli stretti che creano scorciatoie per il famoso mercato delle spezie. Il tour della città vecchia di Istanbul è l'opzione migliore se desideri esplorare la zona con un tour breve con un focus specifico su questo antico mercato chiuso.

Informazioni storiche sul Gran Bazar

I suggerimenti sulla storia del Gran Bazar rispondono a due domande principali: quanti anni ha il Gran Bazar di Istanbul e quando è stato costruito il Gran Bazar? Secondo i documenti ufficiali, İç Bedesten che copriva il nucleo del Grand Bazaar fu completato da Fatih Sultan Mehmet nel 1461. L'edificio originariamente aveva due strutture chiamate "bedesten", che significa un porticato coperto con negozi. Nel corso della sua storia, l'edificio è stato ampliato fino ad ospitare 4000 negozi. Il Gran Bazar è coperto da un tetto tentacolare per creare un concetto di bazar chiuso. Oggi è molto dinamico con proprietari di negozi, viaggiatori, visitatori e clienti.

Alternative per lo shopping al Grand Bazaar

Per gli amanti dello shopping, il Grand Bazaar offre un'ampia selezione di prodotti di alta qualità. Se hai bisogno di consigli su cosa acquistare, il Grand Bazaar Istanbul ti offre molte scelte tradizionali ed esclusive di gioielli, oggetti d'antiquariato, tappeti turchi, kilim e prodotti in pelle. Le alternative dove fare acquisti al Gran Bazar dipendono da cosa comprare al Gran Bazar. I negozi vicino all'ingresso di Beyazıt sono il luogo esatto in cui cercare gioielli in oro e argento. Questi negozi offrono collezioni pronte all'uso e design speciali su ordinazione. Ci sono famose gioiellerie in via Kalpakçılar.
Se preferite un kilim etnico o un tappeto turco in seta fatto a mano, Zincirli Han e Sandal Bedesten hanno vari negozi dove acquistarli. Per i collezionisti di antiquariato, İç Bedesten e Sandal Bedesten sono i posti giusti per trovarli. Sono presenti oggetti d'antiquariato del Settecento e dell'Ottocento, gioielli d'epoca e piccoli oggetti di valore da collezionare. I negozi di pelletteria sono più vicini all'ingresso Mercan del complesso storico. Se sei interessato alle tecniche artigianali, puoi fare una passeggiata nel centro commerciale più antico del mondo per frequentare particolari laboratori per capire come viene fuso l'oro o come gli artigiani dell'argento lavorano sulle loro bellissime incisioni.

Consigli di viaggio e di shopping per i visitatori del Grand Bazaar 

Per gli acquirenti del Grand Bazaar, si consiglia vivamente di imparare come contrattare al Grand Bazaar. I consigli per lo shopping al Grand Bazaar iniziano con la contrattazione che emerge dalla natura del mestiere nel mercato. Pertanto, ci si aspetta sempre che gli acquirenti provino a contrattare prima di decidere di comune accordo il prezzo. Il modo migliore per imparare è seguire la guida esperta dello Shopping al Grand Bazaar per ricevere piccoli consigli per scegliere il tuo regalo da collezioni originali e autentiche di tappeti, gioielli, pelletteria o antichità.
È importante sapere a che ora apre il Gran Bazar al mattino e a che ora chiude il Gran Bazar la sera. Il complesso apre alle 08.30:19 e chiude alle 00:XNUMX. Quindi è possibile visitare e fare shopping in questi orari esclusi i giorni festivi. È inoltre positivo per i visitatori che non sia previsto alcun costo d'ingresso al Gran Bazar, anche se i tour speciali che includono questo edificio nei loro programmi potrebbero avere tariffe proprie.

Un altro consiglio riguarda dove mangiare vicino al Grand Bazaar. Durante la visita potrai concederti una pausa rilassante provando alcuni gusti di caffè turco e orientale o semplicemente assaggiando il tè turco servito nei tradizionali bicchieri a vita sottile. Ci sono ottimi ristoranti all'interno dell'edificio e nella zona circostante. Sultan's Corner è un accogliente ristorante che serve piatti salutari a base di verdure locali accuratamente selezionate in un'incantevole area salotto che riflette la magnificenza del Sultano. Nar Lokanta Istanbul è un'altra buona scelta per il pranzo vicino alla porta Nuruosmaniye del Grand Bazaar. Serve esempi culinari tradizionali turchi e ottomani.

I turisti e la gente del posto trascorrono ore e ore in questo magnifico mercato e si divertono, è normale trascorrere l'intera giornata nella zona poiché il bazar è enorme e copre molti aspetti.

Storia del Bazar:

La costruzione del bazar terminò non molto tempo dopo la conquista di Costantinopoli, ed era il centro dell'economia della città, il bazar ebbe il suo periodo d'oro una volta raggiunta la sua forma definitiva quando l'Impero Ottomano era vasto e distribuito su tre continenti e controllava le rotte commerciali tra questi continenti sia via terra che via mare. Ciò ha fatto sì che il bazar avesse molti commercianti, soprattutto dall'Europa. Il bazar fu danneggiato da un forte terremoto nel 1894, che fu riparato nel 1898.
Oggi il bazar è un enorme e affollato complesso commerciale con oltre 400,000 visitatori al giorno ed è uno dei principali punti di riferimento della città. Infatti, compete ancora con i migliori outlet di Istanbul grazie alla sua vasta gamma di negozi e alla varietà di prodotti diversi. Ha molte sezioni, come gioielli, tessuti, cibo e prelibatezze turche e molti altri prodotti.
Il bazar è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 7:00 tranne la domenica e i giorni festivi.


Com'è fare acquisti al bazar?

Beh, per cominciare, è consigliato e normale trascorrere un'intera giornata al bazar, poiché offre molte soluzioni alla gente del posto e ai turisti, la zona principale del bazar è per lo più affollata e brulicante di amanti dello shopping, se ritieni di avere per un tempo limitato, puoi esplorare l'area e ottenere i prodotti che desideri poiché l'area principale ha tutto. Puoi anche esplorare le aree circostanti del bazar perché anch'esse sono considerate parte del bazar.

I commercianti nel bazar sono piuttosto professionisti quando si tratta di contrattazione, la maggior parte dei commercianti parla lingue straniere, quindi contrattare per il bazar è d'obbligo, prenditi solo il tuo tempo mentre parli con loro. Se ritieni ancora di non essere soddisfatto dell'offerta che ti ha fatto il commerciante, esci e cerca altri negozi con un'offerta migliore.
Come accennato, la maggior parte dei commercianti sono professionisti della contrattazione, ma alcuni di loro hanno tattiche diverse per avvicinarti a te, se vedi un prodotto che non vuoi acquistare e sai che per te è inutile, il commerciante lo vede come un'opportunità e provano a venderti questo prodotto, poiché credono che l'approccio aggressivo ti farà optare per l'oggetto che non desideri acquistare, quindi è abbastanza normale lasciarlo lì e andare avanti.

I prodotti imperdibili del bazar sono tanti ma noi ve li portiamo giù, prima di tutto la gioielleria, se entrate dalla porta di Beyazit noterete su entrambi i lati ci sono molti negozi di gioielleria, e tutti offrono tanti bei pezzi a prezzi ragionevoli.

Più tardi, ci sono gli oggetti d'antiquariato che sono il motivo principale per cui molte persone vengono al famoso bazar, hai un'ampia selezione di oggetti d'antiquariato da acquistare, come oggetti personali, specchi e molti oggetti in stile ottomano da avere. Inoltre, se sei una delle persone che hanno un rapporto speciale con i tappeti, allora sei nel posto giusto, la collezione di tappeti che hanno i negozi è eccezionale, una gamma che spazia dai tappeti caucasici, iraniani, anatolici e molti altri.
Il Gran Bazar è un grande monumento sin dalla sua costruzione durante l'Impero Ottomano, uno dei migliori concorrenti per molti punti vendita nella città di Istanbul. Ha uno sfondo e una storia straordinari da raccontare, hai molte opzioni e negozi e prenderti il ​​tuo tempo durante la giornata è del tutto normale. Godetevi questo meraviglioso monumento.

Assolutamente da vedere a Istanbul

Per godersi appieno Istanbul, bisogna assolutamente perdersi nella città e fondersi con essa. Il Grand Bazaar è il luogo perfetto per questo. Il Gran Bazar è infatti un mondo separato all'interno di Istanbul. È una parte attiva, affollata, invitante e indispensabile di Istanbul. Questo bazar attira turisti da tutto il mondo e qui puoi trovare non solo una storia gloriosa, ma anche antiquari, gioiellieri, fabbricanti di borse, negozi di pelletteria e venditori di tappeti: in breve, tutto l'immaginabile.

Essendo il bazar storico più antico e più grande del mondo, il Grand Bazaar fu costruito su ordine del sultano Fatih per fornire entrate alla Basilica di Santa Sofia. Questo bazar storico si trova tra le moschee Nuruosmaniye e Beyazıt, Cevahir e Sandal bedestens*. Da allora è stato un centro per lo shopping.* Un bazar in cui si comprano e si vendono beni di valore come vestiti, gioielli, ecc.
 


Domande Frequenti

Quanto tempo ti serve al Gran Bazar?
Avrai bisogno di trascorrere almeno qualche ora perché ci sono così tanti negozi da esplorare nel Grand Bazaar.
A che ora chiude il Gran Bazar?
Il Gran Bazar è aperto tutti i giorni tranne la domenica dalle 8:30 alle 7:XNUMX.
Perché il Gran Bazar è importante?
Il Gran Bazar è importante perché era il punto principale delle transazioni durante il periodo ottomano
Come si contrae nel Grand Bazaar?
Puoi fare un'offerta con uno sconto di circa il 30% e continuare a negoziare per concludere un affare al Grand Bazaar!
Vale la pena visitare il Gran Bazar?
Sì, soprattutto se sei un amante dello shopping a Istanbul, dovresti assolutamente dare una possibilità al Grand Bazaar.

Visite collegati

Salta la coda Consigliato Pagamento Sicuro Tour di un'intera giornata Guida audio Adatto ai bambini Giro turistico Storia Natura Visita guidata Biglietto d'ingresso Ritiro/Riconsegna
Tutti i tuoi piani turistici, ordinati! Il Pass ti permetterà di saltare la fila alla biglietteria, di risparmiare denaro e di guidarti alla scoperta di tutte le migliori attrazioni della città!

652 Recensioni
€140.00 / A testa
Giro turistico Visita guidata
Dimentica le estenuanti marce a piedi, vivi Istanbul semplicemente in modo elegante.

652 Recensioni
€40.00 / A testa
Tour guidato del Gran Bazar
Prezzo totale 0.00 €
12 Gennaio 2022
19:00
2 Adulti(i), 1 Bambino
Turco
Sede dell'attrazione
Altre attrazioni da considerare