I mercati all'ingrosso di Istanbul sono ovunque e variano tra prodotti diversi e numerosi. Qui parleremo di dove trovare i mercati all'ingrosso a seconda della tua scelta.

mercati-all'ingrosso-di Istanbul

Laleli:

Laleli è un quartiere all'ingrosso di Istanbul famoso per il suo ricco assortimento. La qualità dei prodotti di marca si adatta ai prezzi elevati. Ci sono prodotti per tutti i gusti, abbigliamento per donna, uomo e bambino. Le persone che acquistano merci all'ingrosso affermano che anche per 4-5 giorni è impossibile aggirare l'intero territorio. Questo mercato è conveniente perché di solito in un grande negozio vengono raccolte tutte le marche di vestiti. Inoltre, il vantaggio di Laleli is consegna di tutti acquisti merce all'hotel o hotel via carico servizio di trasporto.

Osman Bey:

Osman Bey è un mercato all'ingrosso in cui le merci costano meno 2-3 dollari che a Laleli ma la gamma di prodotti non è così ampia. Questo mercato ha un'ampia scelta di articoli da uomo. Il vantaggio della zona è che i negozi si trovano sulle strade, l'intera gamma degli uomini si trova in una strada, le donne nell'altra e i bambini in una strada separata. Per tali acquirenti all'ingrosso impegnati in una o più aziende. È molto redditizio.

Merter:

L'area è un mercato all'ingrosso con una vasta collezione di articoli per uomo e bambino. Accessori e prodotti vari. Inoltre, Mini produzione poiché in quest'area si trovano anche stabilimenti e fabbriche tessili. La zona è vicina Zeytinburnu ed è facile andarci Metro or Metro autobus.

Zeytinburnu:

Una zona famosa per la produzione di capispalla e tessili. L'assortimento comprende pelletteria, montone cappottipelliccia cappottistrada abbigliamento, e molti altri. Si possono trovare i prodotti più economici e quelli più costosi. Potresti andare a Zeytinburnu utilizzando l'autobus della metropolitana o la metropolitana.

Bazar delle spezie:

A pochi passi dal famoso Grande Bazar, le 17th secolo Eminonu Egiziano Spezia Bazar, aperto sette giorni su sette ed è un altro dei preferiti per alla ricerca di souvenir turisti. Un vivace gastronomico paradiso da 1664, questo è il posto migliore per raccogliere frutta secca e noci, spezie, olive, Delizia turca, oli ed essenze dell'ordine più raffinato. Le curiosità in bronzo brillano al sole e il profumo decadente della terra appena macinata Mehmet Efendi Caffè si fonde con l'aroma di pesce fresco, con conseguenze sorprendentemente non tossiche.

Carsamba:

Un vasto affare settimanale in un'area ultraconservatrice, l'enorme Fatih mercoledì (Mercoledìmercato – fustigando frutta e verdura, uova e salumi, tacchi a spillo scandalosi, gadget, abbigliamento firmato e, beh, tutto a prezzi stracciati – non è un posto per i deboli di cuore. Venditori disorganizzati e del tutto indisciplinati, implacabili sui tavoli, guadano tra merci traboccanti, urlando prezzi e imballando merci al minimo segno di interesse. Preferito dalla gente del posto, i turisti sono piacevolmente assenti, quindi tieni le telecamere nascoste, adotta un volto d'acciaio e non trattenerti dall'unirti a sciami di madri arrabbiate che rastrellano montagne di vestiti, poiché questi, non importa quanto sembri improbabile, produrranno la gemma occasionale . Borse e persone care dovrebbero essere tenute sempre a portata di mano.

Besiktas:

Un quartiere di Istanbul noto soprattutto per i suoi in bianco e nero rivestito calcio team o sostenitori fanaticiBesiktas ospita un settimanale Sabato bazar è tutt'altro che bicolore. Piacevolmente privo di carattere turistico, questo multipiano Il parcheggio trasformato in uno scrigno di tesori a 2 piani è fronteggiato da una stravaganza di cibi freschi, piramidi di pomodori rosati e montagne di cetrioli che si snodano fino al secondo piano, dove troverai una quantità di secondi di fabbrica, biancheria intima dai motivi dubbi venduta da venditori ancora più dubbi. , e gioielli insoliti a prezzi irresistibili. Cerca gli abbaglianti anelli da tirapugni e ogni sorta di copricapo bohémien multicolore con nappe. Un piccolo caffè improvvisato offre un gradito sollievo sul retro per recuperare e ritornare.

Bakirköy:

Attirando un misto di gente del posto e turisti, questo vasto Sabato fixture – una massa bianca che si estende lungo la costa di Marmara – attira i cacciatori di affari con la sua gamma e qualità di merci, frustate da venditori internazionali provenienti dalle nazioni di lingua turca e oltre. Designer scarpe, costume bizzarro gioielli, insolito articoli per la casa, piramidi di squisiti prodotti biologici, cerca e troverai. In mezzo al caos, donne dal volto rosso barbabietola, vestite con abiti bianchi inamidati, stendono la pasta con sconcertante vigore, sbattendola su padelle sfrigolanti con formaggio di capra e prezzemolo per preparare appetitose ricette tradizionali. cialda. Il mercato sorge e tramonta con il sole.

L'atmosfera e il servizio a Istanbul sono favorevoli shopping. Il popolo turco è bravo a servire e ha la capacità di contrattare con loro. Sono più che felici di venderti i prodotti che desideri a un prezzo ragionevole per entrambe le parti.