Natura, pace e cibo delizioso proprio intorno a Istanbul! Villaggio di Garipçe e Villaggio di Rumelifeneri

Questi due villaggi somigliano Mar Nero orientale villaggi costieri, con la loro aria fresca, tranquillità e natura pacifica. Nella parte settentrionale di Istanbul, dove il Bosforo si allarga e abbraccia il mare, nel punto in cui finisce la terra e inizia il mare; un luogo dove non mancano mai i venti di nord-est e il freddo d'inverno, e le estati afose non disturbano, ci sono due villaggi, molto verde ed molto bluRumelifeneri ed Villaggio di Garipçe. Li consigliamo a chi non l'ha ancora visitato. A Istanbul ogni viaggio di lunga distanza è un'avventura, e fare il passo per iniziare questa avventura è sempre una strada impervia, soprattutto quando si parte non per necessità ma per una escursione. Partiamo per Rumelifeneri in una calda e afosa giornata di Istanbul. Molto presto ci rallegreremo con l'aria fresca, piena di ossigeno e iodio. Ma prima ci fermeremo al villaggio di Garipçe.

Il villaggio di Garipçe è la nostra prima tappa

Dopo aver superato Sariyer, su una strada ben asfaltata e ricca di tornanti, incontriamo il villaggio di Garipçe. Il villaggio, che ha circa 70 or 80 case, ora si trova sotto di noi. Case a graticcio del Mar Nero scendono lungo entrambi i pendii. Nei tempi antichi, quando non c'erano strade e si poteva raggiungere Sarıyer solo via mare, la vita del villaggio era molto disconnessa dal mondo esterno. Il nome del villaggio'strano'(povero, miserabile) deriva da questa vita isolata che il villaggio aveva vissuto per lungo tempo. Oggi però è molto semplice raggiungere il paese con la propria macchina o con l'autobus che passa ogni minuto 35. Il villaggio di Garipçe, con residenti quasi interamente provenienti dalla regione del Mar Nero, è riuscito a preservare la sua natura e la sua atmosfera. Uno dei motivi di questa situazione è che il villaggio è un'area protetta. Devi ottenere il permesso anche per riparare il tetto, figuriamoci per costruire una nuova casa. Immediatamente a sinistra si trova il Anni 500 anni Castello genovese. Il castello sopravvive ancora con le sue mura ad arco, i vani a gradoni e le cantine, anche se appare trascurato e disordinato a causa dei cercatori di tesori. Il castello ha a panorama marino, e si prevede di convertirlo in un file museo sottomarinom in futuro.

Le centro del paese, simile al tradizionale cerchio del villaggio, si trova proprio sulla riva. Qui visitiamo il ristorante di pesce Garipçe Aydın gestito da Ali Oğuz. Il luogo in cui sono diventati clienti abituali uomini d'affari, autori e molti ricercatori del mondo accademico è un ristorante a conduzione familiare non serve alcolici. Offrono scelte giornaliere di pesce che catturano nelle proprie barche. In estate si trovano solitamente sardine, scorfani, sugarelli e triglie. Nel periodo invernale sono presenti triglie, rombi, pesci serra, palamiti, palamite e acciughe. Il posto è famoso per le sue zuppe di pesce e le acciughe al timo. Nei fine settimana c'è anche il servizio brunch. Per 'mihlama' il "formaggio kolot" da cui proviene Trabzon, e con 'çökelek' (cagliata) e 'akuka' (pasta di noci) prodotta in paese, un completo Colazione sul Mar Nero è preparato. Un altro famoso ristorante nel villaggio di Garipçe è il ristorante Asma Altı. Questo ristorante, con il suo giardino sotto le viti dove gli istanbuliani vengono a fare colazione - soprattutto d'estate - d'inverno accoglie i suoi ospiti al chiuso, in una casa in cui si trova un Forno da panettiere di 135 anni. Questo ristorante, che compone il suo menù di pesce in base alla stagione, è noto per la sua servizio colazione. Il ristorante Asma Altı offre un'eccellente colazione con le sue innumerevoli scelte tra cui marmellata di pere di Kastamonu, marmellata di rosa canina di Tokat, miele di timo di Datça, acuka, pane di mais e "mıhlama". Ci lasciamo alle spalle il villaggio di Garipçe, ricordando che dovremmo assolutamente fare colazione qui in un fine settimana.

Il Primo Villaggio Della Sponda Rumeli: Villaggio Rumelifeneri

Il villaggio di Rumelifeneri, che accoglie le navi che entrano nel Bosforo dal Mar Nero, assomiglia a questo affascinante Villaggio del Mar Nero dove si allineano i pescherecci. Il faro, fondato dal Francese in 1856 e ha dato il nome al paese, è uno dei due simboli del paese, insieme al castello di Rumelifeneri. Proprio ai piedi della torre del faro, che guida le navi che attraversano il Mar Nero con il suo raggio di visibilità che si estende fino a miglia 18, c'è la tomba di Saltuk Baba che può essere visitata ancora oggi. Il castello di Rumelifeneri è un luogo dove i passanti respirano il vento che profuma di mare proveniente dal Mar Nero, mentre si godono il panorama. Nel villaggio di Rumelifeneri le attività edilizie sono vietate per evitare un eccessivo insediamento. Una volta a villaggio greco, Il villaggio di Rumelifeneri è un luogo dove si sono radunate soprattutto persone provenienti dalla regione del Mar Nero, proprio come il villaggio di Garipçe. Cerchiamo il vecchio Case greche ma la maggior parte di essi fu distrutta. Sulle pendici delle baie, a pochi chilometri dalla città, attirano l'attenzione i cantieri di complessi di villette estive.

Il ristorante più famoso di Rumelifeneri è il Ristorante Roke proprio sui frangiflutti del porto. Il ristorante Roke, gestito da Seyhan Karan, prende il nome dal 'Roke' rocce al porto. Ristorante Roke è quasi 20 anni e d'estate puoi sederti nel suo giardino. Acquistano il pesce ogni giorno dalle barche attraccate al porto. Questa impresa familiare, gestito solo da donne, serve i suoi clienti abituali da anni. Per coloro che vogliono visitare il villaggio di Rumelifeneri e trascorrervi qualche giorno, non esiste alternativa di alloggio oltre al Golden Beach Club. Situato a pochi chilometri dal centro, Il Club della Spiaggia d'Oro si trova nella baia di Marmaracık acri 220 di terra. È una buona alternativa, con la sua baia e spiaggia, per chi vuole fare il bagno senza allontanarsi troppo da Istanbul. Inoltre, per coloro che vogliono un po' di azione, ce ne sono ATV tour al lago 10 chilometri di distanza, tour safaribicicletta ed canoa alternative. In Club della spiaggia dorata, puoi soggiornare sia nel boutique hotel che nei graziosi bungalow sparsi sul pendio dietro la spiaggia. I bungalow in inverno accolgono i loro ospiti che vogliono allontanarsi da Istanbul e trovare la pace nel bosco in riva al mare e godersi il calore delle castagne sul fornello. Dopo una giornata spumeggiante, selvaggiamente ventosa e gioiosa, ci lasciamo alle spalle il villaggio di Rumelifeneri. Terminando la giornata in cui abbiamo mangiato pesce con odore di iodio, fatto chiacchiere allegre, vagato senza sentire stanchezza, ci siamo fermati sulla strada per Sarıyer e abbiamo fatto uno spuntino con delle more; e ci siamo fatti fotografare di fronte al bello panorama guardando verso l'ingresso del Bosforo. E poi siamo partiti per prendere parte alla vita caotica della città. Ma sappiamo che le nostre strade si incroceranno qui quando desidereremo allontanarci dal caos di Istanbul per vivere in solitudine, tranquillità e natura.

Garipçe Village e Rumeli Feneri sono ottime scelte per un fine settimana, ma assicurati di controllare gli eventi che si terranno a Istanbul questo fine settimana prima di fare programmi!